Mi chiamo Mouhamed Ali
0 1
Libri Moderni

Coruzzi, Rita - Ndiaye, Mouhamed Ali

Mi chiamo Mouhamed Ali

Abstract: All'inizio è solo un bambino come tanti, nato in Senegal da un padre pugile che vive nel mito di Muhammad Ali e che sogna per il figlio un futuro importante. Poi quel bambino, il nome dato in onore del campione che per ben due volte riesce a incontrare, un pugile lo diventa davvero, costretto dal padre a durissimi allenamenti a ogni ora del giorno e della notte, chiuso in una palestra, piegato dai colpi quando tutti i suoi amici sono per strada a giocare. Ma come Ali comprende ben presto la via che gli ha aperto il padre è l'unica alternativa possibile a una vita segnata dalla criminalità e dalla droga. In breve tempo il ragazzo, ormai campione del Senegal, vede crescere in sé il desiderio di superare i confini di un Paese sempre sull'orlo del baratro. Da qui il viaggio verso la salvezza, la terra promessa. Dopo qualche mese in Francia, il visto che sta per scadere, Ali decide di andare in Italia e di provare a cercare lì la realizzazione di quel sogno che insegue da sempre. Non è facile, in un Paese di cui non conosce la lingua, senza il permesso di soggiorno, né una casa in cui stare, guadagnando qualche spicciolo per sopravvivere facendo l'ambulante sulle spiagge. Ma la sua tenacia e il desiderio inarrestabile di tornare sul ring lo guidano attraverso un percorso di crescita e lo portano dove voleva. Grazie all'incontro con Federica, una donna italiana conosciuta in treno e divenuta poi sua moglie, e agli amici di Pontedera, la piccola città che lo ha accolto, Ali potrà ricominciare a combattere e a vincere, e si troverà esattamente dove suo padre lo immaginava fin da bambino: sul tetto del mondo


Titolo e contributi: Mi chiamo Mouhamed Ali / Rita Coruzzi, Mouhamed Ali Ndiaye

Pubblicazione: Milano : Piemme, 2019

Descrizione fisica: 220 p., [2] carte di tav. : ill. ; 23 cm

EAN: 9788856669534

Data:2019

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore) (Autore)

Soggetti:

Classi: 796.83092

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2019
  • Target: adulti, intermedio
Testi (105)
  • Genere: saggi

Sono presenti 118 copie, di cui 76 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Pontedera, Giovanni Gronchi SL 796 NDI mi 0010-76986 In prestito 10/04/2020
Pontedera, Giovanni Gronchi SL 796 NDI mi 1 0010-76987 In prestito 13/05/2020
Pontedera, Giovanni Gronchi 796.83 NDI mi 0010-77000 In prestito 28/04/2020
Pontedera, Giovanni Gronchi R 796 COR 0010-77009 Su scaffale Prestito locale
Cascina 796.830 92 COR 0020-28845 Su scaffale Disponibile
San Giuliano Terme 796.83 COR 1 0040-24225 In prestito 27/02/2020
Vicopisano GA 853 COR 1 0030-26355 In prestito 06/07/2020
Capannoli NR COR 0060-7250 Su scaffale Disponibile
Cascina, BiblioCoop COOP 700 COR 0025-2053 In prestito 23/04/2020
Casciana Terme NR CORU 1 0080-10043 In prestito 11/06/2020
Lari r NR CORU 1 0070-16012 In prestito 11/06/2020
Pisa SMS Ragazzi NR CORU 0250-80555 In prestito 09/06/2020
Forcoli Forcoli NR COR 0410-1625 Su scaffale Disponibile
Volterra NR COR 0150-18663 Su scaffale Disponibile
Pontedera, IPSIA Pacinotti 796.830 COR MI 0455-147 In prestito 20/05/2020
Pontedera, IPSIA Pacinotti 796.830 COR MI 1 0455-179 In prestito 24/05/2020
Pontedera, Giovanni Gronchi R 796 COR a 0010-78421 Su scaffale Disponibile
Pontedera, Giovanni Gronchi R 796 COR b 0010-78422 Su scaffale Disponibile
Pontedera, Giovanni Gronchi R 796 COR c 0010-78423 Su scaffale Disponibile
Pontedera, Giovanni Gronchi R 796 COR d 0010-78424 Su scaffale Disponibile
Pontedera, Giovanni Gronchi R 796 COR e 0010-78425 Su scaffale Disponibile
Pontedera, Giovanni Gronchi R 796 COR f 0010-78426 Su scaffale Disponibile
Pontedera, Giovanni Gronchi R 796 COR g 0010-78427 Su scaffale Disponibile
Pontedera, Giovanni Gronchi R 796 COR h 0010-78428 Su scaffale Disponibile
Pontedera, Giovanni Gronchi R 796 COR i 0010-78429 Su scaffale Disponibile
Pontedera, Giovanni Gronchi R 796 COR l 0010-78430 Su scaffale Disponibile
Pontedera, Giovanni Gronchi R 796 COR m 0010-78431 Su scaffale Disponibile
Pontedera, Giovanni Gronchi R 796 COR n 0010-78432 Su scaffale Disponibile
Pontedera, Giovanni Gronchi R 796 COR o 0010-78433 Su scaffale Disponibile
Pontedera, Giovanni Gronchi R 796 COR p 0010-78434 Su scaffale Disponibile
Pontedera, Giovanni Gronchi R 796 COR q 0010-78435 Su scaffale Disponibile
Pontedera, Giovanni Gronchi R 796 COR r 0010-78436 Su scaffale Disponibile
Pontedera, Giovanni Gronchi R 796 COR s 0010-78437 Su scaffale Disponibile
Pontedera, Giovanni Gronchi R 796 COR t 0010-78438 Su scaffale Disponibile
Pontedera, Giovanni Gronchi R 796 COR u 0010-78439 Su scaffale Disponibile
Pontedera, Giovanni Gronchi R 796 COR v 0010-78440 Su scaffale Disponibile
Ponsacco Ragazzi R 796 COR MOU 0110-20426 Su scaffale Disponibile
Vicopisano GA 853 COR 1/a 0030-26806 In prestito 17/08/2020
Vicopisano GA 853 COR 1/b 0030-26807 In prestito 04/06/2020
Vicopisano GA 853 COR 1/c 0030-26809 In prestito 04/06/2020
Vicopisano GA 853 COR 1/d 0030-26810 In prestito 04/06/2020
Vicopisano GA 853 COR 1/e 0030-26811 In prestito 04/06/2020
Bientina NR 796 COR 0230-10348 In prestito 15/06/2020
Bientina NR 796 COR 0230-10349 In prestito 15/06/2020
Bientina NR 796 COR 0230-10350 In prestito 15/06/2020
Bientina NR 796 COR 0230-10351 In prestito 15/06/2020
Bientina NR 796 COR 0230-10352 In prestito 15/06/2020
Bientina NR 796 COR 0230-10353 In prestito 15/06/2020
Bientina NR 796 COR 0230-10354 In prestito 15/06/2020
Bientina NR 796 COR 0230-10355 In prestito 15/06/2020
Casciana Terme NB CORU 2 0080-10076 In prestito 11/06/2020
Casciana Terme NB CORU 3 0080-10075 In prestito 11/06/2020
Casciana Terme NB CORU 4 0080-10074 In prestito 11/06/2020
Casciana Terme NB CORU 5 0080-10073 In prestito 11/06/2020
Casciana Terme NB CORU 6 0080-10072 In prestito 11/06/2020
Fauglia sezione ragazzi 796.830 COR MI 0860-10078 In prestito 10/06/2020
Fauglia sezione ragazzi 796.830 COR MI 1 0860-10079 In prestito 10/06/2020
Fauglia sezione ragazzi 796.830 COR MI 2 0860-10080 In prestito 10/06/2020
Fauglia sezione ragazzi 796.830 COR MI 3 0860-10081 In prestito 10/06/2020
Fauglia sezione ragazzi 796.830 COR MI 4 0860-10082 In prestito 10/06/2020
Crespina R 796 COR 1 a 0090-14849 In prestito 20/07/2020
Crespina R 796 COR 1 b 0090-14850 In prestito 20/07/2020
Terricciola NR COR a 0220-15310 In prestito 09/06/2020
Terricciola NR COR b 0220-15311 In prestito 09/06/2020
Terricciola NR COR c 0220-15312 In prestito 09/06/2020
Terricciola NR COR d 0220-15313 In prestito 09/06/2020
Terricciola NR COR e 0220-15314 In prestito 09/06/2020
Terricciola NR COR f 0220-15315 In prestito 09/06/2020
Terricciola NR COR g 0220-15316 In prestito 09/06/2020
Terricciola NR COR h 0220-15317 In prestito 09/06/2020
Pontedera, Giovanni Gronchi R 796 COR z 0010-78520 Su scaffale Disponibile
Pontedera, Giovanni Gronchi R 796 COR k 0010-78521 Su scaffale Disponibile
Pontedera, Giovanni Gronchi R 796 COR w 0010-78522 Su scaffale Disponibile
Pontedera, Giovanni Gronchi R 796 COR x 0010-78524 Su scaffale Disponibile
Pontedera, Giovanni Gronchi R 796 COR j 0010-78525 Su scaffale Disponibile
Pontedera, Giovanni Gronchi R 796 COR y 0010-78526 Su scaffale Disponibile
Chianni NR COR 0130-6536 In prestito 12/06/2020
Chianni NR COR b 0130-6537 In prestito 12/06/2020
Chianni NR COR c 0130-6538 In prestito 12/06/2020
Cascina 796.830 92 COR 0020-29339 In prestito 23/03/2020
San Miniato, San Miniato Basso NAR NR / COR MI SM170-59617 In prestito 10/08/2020
Peccioli R 853 COR 0210-7257 Su scaffale Disponibile
Calcinaia NR COR 1 CAL 0120-19933 In prestito 20/06/2020
Calcinaia NR COR 1/a CAL 0120-19934 In prestito 20/06/2020
Calcinaia NR COR 1/b CAL 0120-19935 Su scaffale Disponibile
Calcinaia Fornacette NR COR 1 FOR 0120-19936 Su scaffale Disponibile
Calcinaia Fornacette NR COR 1/a FOR 0120-19937 Su scaffale Disponibile
Calcinaia Fornacette NR COR 1/b FOR 0120-19938 Su scaffale Disponibile
Vecchiano R 853.92 COR 1 A 0170-11446 In prestito 16/06/2020
Vecchiano R 853.92 COR 1 B 0170-11445 In prestito 16/06/2020
Vecchiano R 853.92 COR 1 C 0170-11444 In prestito 16/06/2020
Vecchiano R 853.92 COR 1 D 0170-11450 In prestito 16/06/2020
Vecchiano R 853.92 COR 1 E 0170-11449 In prestito 16/06/2020
Vecchiano R 853.92 COR 1 F 0170-11448 In prestito 16/06/2020
Vecchiano R 853.92 COR 1 G 0170-11455 In prestito 16/06/2020
Vecchiano R 853.92 COR 1 H 0170-11454 In prestito 16/06/2020
Vecchiano R 853.92 COR 1 I 0170-11447 In prestito 16/06/2020
Vecchiano R 853.92 COR 1 L 0170-11453 In prestito 17/06/2020
Vecchiano R 853.92 COR 1 M 0170-11452 In prestito 17/06/2020
Vecchiano R 853.92 COR 1 N 0170-11451 In prestito 17/06/2020
Vecchiano R 853.92 COR 1 O 0170-11459 In prestito 17/06/2020
Vecchiano R 853.92 COR 1 P 0170-11458 In prestito 17/06/2020
Vecchiano R 853.92 COR 1 Q 0170-11457 In prestito 17/06/2020
Vecchiano R 853.92 COR 1 R 0170-11456 In prestito 17/06/2020
Vecchiano R 853.92 COR 1 S 0170-11463 In prestito 17/06/2020
Vecchiano R 853.92 COR 1 T 0170-11462 In prestito 17/06/2020
Vecchiano R 853.92 COR 1 U 0170-11461 In prestito 17/06/2020
Vecchiano R 853.92 COR 1 V 0170-11460 In prestito 17/06/2020
Santa Maria a Monte Narrativa Ragazzi R 405-5 0100-20032 In prestito 24/03/2020
San Giuliano Terme NR 853 CORR 1 0040-24544 Su scaffale Disponibile
Pisa, BLOG. Officine Garibaldi 796.83092 COR 0560-101979 Su scaffale Disponibile
Ponsacco Ragazzi R 796 COR mou 0110-20556 Su scaffale Disponibile
Ponsacco Ragazzi R 796 COR mou 0110-20557 Su scaffale Disponibile
Ponsacco Ragazzi R 796 COR mou 0110-20558 Su scaffale Disponibile
Crespina R 796 COR 1/c 0090-14958 In prestito 18/03/2020
San Miniato, San Miniato Basso NAR NR / COR MI SM170-59871 In prestito 19/08/2020
San Miniato, San Miniato Basso NAR NR / COR MI SM170-59869 In prestito 19/08/2020
San Miniato, San Miniato Basso NAR NR / COR MI SM170-59870 In prestito 19/08/2020
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Da poco più di un mese è uscito e ha cominciato a circolare un libro che racconta l'avventurosa biografia di un pugile di origine senegalese, arrivato ventenne in Italia e per la precisione a Pontedera, dove sposa con una ragazza italiana, ottiene la cittadinanza, e comincia una lunga carriera che lo porterà a vincere prima il campionato italiano dilettanti dei pesi fino a 75kg, poi quello dei professionisti italiani, e successivamente altri titoli mediterranei.
Il libro scritto da Rita Coruzzi, un'autrice portatrice di disabilità che tutti i giorni scrive come se fosse anche lei su un suo ring, ha forza, ritmo e colpisce il lettore, come dovrebbe fare ogni buon libro per farsi leggere e convincere il lettore ad arrivare alla fine del testo.
Si comincia con Moussa, il padre di Alì, pugile senegalese di una certa fama, il quale, appesi i guantoni al chiodo, alternando il lavoro di guidatore di autobus, apre una scuola di pugilato e cerca di fare di suo figlio (a cui ha dato il nome di Mouhamed Alì, il nome adottato dall'immenso pugile Cassius Clay) un campione della boxe. E' esattamente questo il sogno che Moussa vuol far sognare al piccolo Alì e per aiutarlo a sognarlo meglio tutti giorni lo allena, lo sfida e lo aiuta a crescere. Fino a quando anche Alì comincia a sognare in proprio il sogno del padre e per sognarlo meglio non si accontenta di quello che gli offre il Senegal, ma prima migra in Francia e poi viene in Italia e approda a Pontedera.
Ma i sogni, che sono il sale della vita, spesso sono difficili da realizzare. Hanno una faccia cruda, dura, dolorosa. Figuriamoci poi i sogni che hanno a che fare con la boxe. Sono sogni dove non solo bisogna metterci la faccia, ma bisogna sapere prendere cazzotti e darli. E prenderne e darne tanti. Dolorosi, sanguinosi. Perchè così va il mondo.
E a Pontedera Alì arriva si come pugile (ma noto solo in Senagal), ma soprattutto come "clandestino"; e anche se trova una palestra per allenarsi (e ne trova due: una a Pisa e una a Pontedera), anche se trova amici italiani e parenti senegalesi a cui appoggiarsi; anche se trova un sindaco allora dei DS, parlo di Paolo Marconcini, aperto al mondo e che tratta Alì come se fosse un proprio figlio; anche se Pontedera era ed in parte resta una città accogliente per i senegalesi e gli stranieri, Alì resta un "clandestino" e per campare deve fare il Vu cumprà e non può combattere pubblicamente perchè non ha i documenti in regola.
Poi, come nelle fiabe, ma questa non è una fiaba ed è una storia assolutamente vera, Alì, l'eroe buono, sfortunato, schiacciato dal mondo, incontra un fata e questa fata risolve diversi dei suoi problemi.
Sì Alì incontra una ragazza italiana, se ne innamora e lei si innamora di lui. Così lei lo sposa e quello che non riescono a fare le leggi italiane (cioè a dargli una cittadinanza e a consentirgli di combattere come pugile regolare), lo farà una piccola grande donna. E' Federica che, amando e sposando lo straniero Alì trasforma come per magia il pugile clandestino in un pugile che nel giro di tre anni può smettere di fare il Vu cumprà, esibirsi regolarmente sul ring, prendere a pugni la sorte, vincere il titolo italiano dilettanti fino a 75kg e poi quello dei professionisti e quindi... il titolo europeo e diverse decine di incontri.
E mentre c'è, visto che le donne per fortuna degli uomini sono multitasking, Federica gli dà anche una famiglia, dei figli, un luogo dove vivere, una storia ancora più ricca.
Un miracolo? No, una storia vera. Contemporanea. Che intreccia uomini e donne di culture e religioni diverse. Che abbraccia continenti. Che muove sentimenti. Che è dolorosa e allo stesso tempo piena di speranza. Che è retorica, ma anche cruda. Che è dannatamente attuale, perchè fotografa questo mondo così come lo conosciamo bene.
Ma che è anche una storia benedettamente antica. Perchè ci parla di un eroe che assomiglia a Ulisse o a un ebreo errante, che vaga da una sponda all'altra del Mediterraneo in cerca di fortuna e di una sorte che sia positiva e possibilmente felice. Parla di un uomo che lascia la sua casa e da straniero cerca di costruire la sua vita in mezzo ad altri uomini. dai quali vorrebbe essere accolto e riconosciuto esattamente per il suo valore. Per quello che sa e può fare. Per sè e per loro.
Insomma una storia antica ed attuale che vale la pena di leggere, col cervello sveglio, con la razionalità di chi sa capire i propri e gli altrui sentimenti e gestire le proprie paure e le angosce degli altri. Una storia su cui non c'è da vergognarsi neppure di versare le proprie lacrime. Del resto che uomini e che donne saremmo senza la ragione, l'emozione e l'amore?

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.