Filippo Armaioli Magi

Biografia

Ho scritto: testi su Alidicarta.it con nome "fillo".Ho pubblicato : 5 racconti di fantascienza. E 3 romanzi:
"La magia delle ragazze" (romantico/favolistico);"Gli Anelli del Destino"(fantasy);
"Thriller Days" (thriller/horror) sul sito www.meetale.com
dove c'è anche il mio Teatro.

Vedi tutti i suoi post
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Clochard - Luca Poli

E'il primo libro di Luca Poli? Sembra che sia invece scritto dal clochard, su dettatura.
A furia di rutti sonori, dal vago sentore di vino di poco prezzo, e schifezze varie.
Ho iniziato a leggerlo, e mi sono pentito. Ma forse non è male... se si ha la pazienza di leggerlo tutto.
I fan sono in attesa del secondo libro, e sono un'orda di zombie impazziti.
Tutti residenti nel comune di ***

Fiction - Giulio Mozzi

La copertina è eccezionale, e il contenuto interessante, anche se non brilla per guizzi che tengano il lettore ancorato alle pagine.
Lo stile, molto arguto, lo accosto sicuramente ad altri come Aldo Nove. (Dove Nove sorprende però per una moderna trasgressione nel linguaggio e nei temi, Mozzi pare più ancorato a un calligrafismo che saccheggia soprattutto la cronaca. E non ha ironia né sarcasmo, piuttosto un occhio indagatore che pare sondare con uno sguardo straniante, che non arriva, ma sfiora, al cinismo).

L' astronave madre... - Alessandro Scarpellini

Una raccolta di racconti in cui Scarpellini mostra quanto si può fare una letteratura "lirica", essendo anche (nel suo caso, soprattutto) poeti. Sa fondere eventi storici e elegantemente "erotici" (là dove Eros è sesso & amore) con una semplicità di fondo, che non scade mai in banalità; pecca forse di una mancanza di volontà nell'andare un passo più oltre, per essere "Autore tra gli Autori".
Rimane un buon testo, ma non oltrepassa una sufficienza,credo, nonostante i "validi ingredienti".

Il Mereghetti - di Paolo Mereghetti

Ho letto quello del 2014. Ottime critiche, anche se spessissimo è troppo duro verso film magari non importanti ma che hanno arricchito l'immaginario dei fruitori dei passaggi in video e dei videonoleggi di vari decenni. Matteo Cardinali è tra gli studiosi che ha iniziato a dargli grande importanza, scandagliandolo interamente, ed è un'impresa da veri cinefili!
Lettura credo fondamentale per chi studia materie sul Cinema, ma è bene anche non andare a fondo per forza.

Nessuna notizia di Gurb - Eduardo Mendoza

Un alieno arriva sulla Terra a caccia dell'abitante del suo pianeta Gurb. Lo troverà, ma intanto ha modo di scandagliare usi, costumi e manie dei terrestri, e trova tempo anche per innamorarsi.
Originalissimo (anche se non sempre è "perdonabile") il fatto che ci sia un orario a elencare ogni episodio.Divertente, anche se monotono nel suo furbo schematismo.

Mattatoio n. 5, o La crociata dei bambini - Kurt Vonnegut

Un uomo ha il dono di passare attraverso il tempo, ha fortuna con l'altro sesso,
ma ricorda il bombardamento di Dresda. Fantascienza con poco sguardo a ciò che è parecchio fantascientifico,
ma con occhio maggiore allo sguardo verso l'intimo (tra Bradbury e Bukowski non proprio, manca ironia, però
quasi). Ben scritto, non stupisce sia il più noto dell'autore.

Il fiume della coscienza - Oliver Sacks

Il saggio dimostra quanto abbiamo perso con la morte di Sacks.
Il suo ultimo lavoro tratta di neuroscienze, vita animale e vita vegetale.
Imperdibile per chi studia vari temi, tra cui la definizione di mente, i neuroni, ecc.

Civiltà extraterrestri - Isaac Asimov

Un buon saggio. Però credo esistano approfondimenti aggiornati.
Non lo legga chi ama il mondo degli alieni, però! Si troverebbe deluso.
Interessante per chi invece apprezza come temi:
ASTRONOMIA; VITA SULLA TERRA; VITA EXTRATERRESTRE.
Interessante l'impianto concettuale che vede restringersi il campo numerico nell'enumerazione di varie cifre, che riguardano quanti pianeti sono come la Terra, ossia "abitabili" e con varie qualità.

Passato, prossimo - Emanuele Rosso

Si legge velocissimo, carino. Storia d'amore che...deve finire bene, con la complicità di un... "asciuga-insalate" convertito a Macchina del Tempo (con la citazione "libico-plutonica" di Ritorno al Futuro).

Vedi tutti

Ultimi post inseriti nel Forum

Nessun post ancora inserito nel Forum

I miei scaffali

Le mie ricerche salvate

Non vi sono ricerche pubbliche salvate