Un dolore così dolce
0 1
Libri Moderni

Nicholls, David

Un dolore così dolce

Abstract: È l'estate del 1997 a Londra, l'estate del New Labour, della morte di Lady Diana e della fine della scuola per Charlie Lewis. Cinque anni terminati in un batter d'occhio e suggellati dall'immancabile ballo nella palestra della scuola, coi professori alla consolle che azzardano persino Relax dei Frankie Goes to Hollywood o Girls and Boys dei Blur, i ragazzi che si dimenano selvaggiamente e le ragazze che ancheggiano con malizia. Cinque anni in cui Charlie Lewis si è distinto per non essersi mai distinto in nulla. Né bullo né mansueto, né secchione né ribelle, né amato né odiato, insomma uno di quei ragazzi che, a guardarli nella foto di fine scuola, si stenta a ricordarli, poiché non sono associati ad alcun aneddoto, scandalo o grande impresa. Ora, però, per Charlie è giunta l'ora di definire la propria personalità, il che alla sua età è come cambiare il modo di vestire e il taglio dei capelli. Un'impresa di non poco conto, visto che, dopo aver cominciato a lavorare in nero alla cassa di una stazione di servizio per circa dodici ore la settimana, Charlie non sa che farsene di quella lunga estate. Per giunta, a casa le cose non vanno per niente bene. Sua madre se ne è andata e suo padre, un uomo mite, cade spesso preda della malinconia. Un giorno, il giovane Lewis afferra Mattatoio n. 5 di Kurt Vonnegut, scelto giusto perché c'è la parola mattatoio nel titolo, e se ne va a leggere su un prato vicino casa. Qualche pagina letta e poi si addormenta all'aria aperta, per svegliarsi qualche tempo dopo intontito dal sole e dalla meravigliosa visione di una ragazza dalla carnagione pallida e i capelli neri. È Frances Fisher, detta Fran. Viene dalla Chatsborne, una scuola per ricchi che se la tirano da artisti e indossano vestiti a fiori vintage e magliette che si stampano da soli. Fran fa parte della cooperativa del Bardo, un gruppo teatrale di ragazzi come lei che vogliono mettere in scena «una storia di bande rivali e di violenza, di pregiudizio e amore»: Romeo e Giulietta di Shakespeare. Charlie non è felice né indaffarato, e dunque si innamora perdutamente di Fran. Per stare con lei, tuttavia, deve affrontare una sfida improba: entrare a far parte della compagnia diretta da un tipo paffuto e con gli occhioni da King Charles Spaniel.


Titolo e contributi: Un dolore così dolce / David Nicholls ; traduzione dall'inglese di Massimo Ortelio

Pubblicazione: Vicenza : Neri, 2019

Descrizione fisica: 381 p. ; 22 cm

Serie: Bloom ; 163

EAN: 9788854519237

Data:2019

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Bloom ; 163

Nomi: (Autore) (Traduttore)

Soggetti:

Classi: 823.92 Storie di formazione <genere fiction> (0)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2019
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 1 copie, di cui 1 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Cascina 823.92 NIC 0020-28940 In prestito 09/10/2019
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Vi presentiamo in anteprima "Un dolore così dolce" di David Nicholls, in uscita il 2 settembre per Neri Pozza. Commovente, incantevole e struggente, insieme, è una commedia amara sull’impervio passaggio all’età adulta, sul potere vivificante dell’amicizia e sulla fulminea, bruciante esperienza del primo amore.

"Allora provate a immaginare una fotografia, la tipica foto di gruppo alla fine della scuola, facce così piccole che per riconoscerle devi guardarle da vicino. In quelle foto ricordo c’è sempre una figura vagamente familiare nella fila di dietro, qualcuno a cui non sono associati aneddoti, né scandali, né grandi imprese. Ecco, quello è il Charlie Lewis della classe".

Londra, estate del 1997: Charlie Lewis sta per terminare la sua vita da liceale alla Merton Grange dopo cinque anni che sembrano letteralmente volati e che saranno suggellati dall’immancabile ballo scolastico. A differenza dei suoi compagni, Charlie in quei cinque anni non si è però distinto assolutamente in nulla: non è stato un secchione e nemmeno un ribelle, non è stato uno sfigato e nemmeno uno dei ragazzi più popolari, è semplicemente destinato ad essere quel volto nelle foto scolastiche di cui non ci si ricorda il nome.

"Da studente, il mio tratto distintivo era l’assenza di tratti distintivi".

In una estate in cui sembra non succedere nulla, dove tutti i suoi compagni si preparano per il college, mentre lui non sa che fare oltre al suo lavoro estivo in una stazione di servizio, un giorno Charlie prende “Mattatoio n°5” di Kurt Vonnegut, perché attirato soltanto dalla parola mattatoio, e si sdraia su un prato. Dopo aver letto poche pagine ed essersi addormentato, il ragazzo incontra Frances Fisher, studentessa della Chatsbone, una scuola per figli di papà che nella loro adolescenza giocano a fare gli artisti bohémienne. Fran non è un’eccezione: fa parte di una compagnia teatrale, la cooperativa del Bardo, che ha deciso di allestire “Romeo e Giulietta” di Shakespeare. Perdutamente innamorato della ragazza, per stare con lei Charlie farà di tutto per entrare nella compagnia teatrale.

“Un dolore così dolce” descrive perfettamente le gioie e i dolori del primo amore ed è un romanzo che, tra romanticismo giovanile e amarezze dell’età adulta, racconta un momento della vita che abbiamo vissuto tutti.

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.