Community » Forum » Recensioni

Player one
0 1
Cline, Ernest

Player one

Milano : ISBN, 2011

Abstract: Il mondo è un brutto posto. Wade ha diciotto anni e trascorre le sue giornate in un universo virtuale chiamato OASIS, dove si fa amicizia, ci si innamora, si fa ciò che ormai è impossibile fare nel mondo reale, oppresso da guerre e carestie. Ma un giorno James Halliday, geniale creatore di OASIS, muore senza eredi. L'unico modo per salvare OASIS da una spietata multinazionale è metterlo in palio tra i suoi abitanti: a ereditarlo sarà il vincitore della più incredibile gara mai immaginata. Wade risolve quasi per caso il primo enigma, diventando di colpo, insieme ad alcuni amici, l'unica speranza dell'umanità. Sarà solo la prima di tante prove: recitare a memoria le battute di Wargames, penetrare nella Tyrell Corporation di Blade Runner, giocare la partita perfetta a Pac-Man, sfidare giganteschi robot giapponesi e così via, in una rassegna di missioni di ogni tipo, ambientate nell'immaginario pop degli anni '80, a cui OASIS è ispirato.

40 Visite, 1 Messaggi

Bello, si legge velocemente. Come stile, mi ha ricordato un poco la semplicità di Dave Eggers (che è un poco la linea espressiva del grande Michael Chrichton di Jurassic Park).
Pecca, ad esempio nel citare cartoni animati non tanto amatissimi da noi (bello però come li fa entrare nella storia) e nel non saper andare fino in fondo nelle introspezioni psicologiche, quasi assenti. E'un libro gioco, ma più gioco che libro.

  • «
  • 1
  • »

2505 Messaggi in 2167 Discussioni di 344 utenti

Attualmente online: Ci sono 6 utenti online