Community » Forum » Recensioni

La strada senza ritorno
0 1
Sapkowski, Andrzej

La strada senza ritorno

Milano : Nord, 2017

Abstract: Un cavaliere costretto a combattere per una congrega di maghi potenti e senza scrupoli; Un manipolo di soldati finiti per sbaglio nell'inquietante città delle streghe; Una giovane pronta a stringere un patto con un demone, pur di vendicarsi di chi le ha mancato di rispetto; Un re trincerato nella torre più alta del suo castello, in attesa che avvenga un miracolo... I personaggi che animano gli otto racconti raccolti in questo libro si trovano loro malgrado ad affrontare sfide pericolose e scelte impossibili, battaglie sanguinose e tradimenti inaspettati. Armati solo del proprio coraggio, dovranno attingere a ogni risorsa immaginabile per sopravvivere in un mondo in cui nulla è come sembra, in cui il mostro più feroce si nasconde dietro la maschera dell'uomo comune e persino il più innocente dei sorrisi può celare una minaccia letale.

14 Visite, 1 Messaggi
Davide Ricci
186 posts

Un cavaliere costretto a combattere per una congrega di maghi potenti e senza scrupoli; un manipolo di soldati finiti per sbaglio nell’inquietante città delle streghe; una giovane pronta a stringere un patto con un demone pur di vendicarsi di chi le ha mancato di rispetto; un re trincerato nella torre più alta del suo castello, in attesa che avvenga un miracolo…

I personaggi che animano gli otto racconti raccolti in "La strada senza ritorno" si trovano loro malgrado ad affrontare sfide pericolose e scelte impossibili, battaglie sanguinose e tradimenti inaspettati. Armati solo del proprio coraggio, dovranno attingere a ogni risorsa immaginabile per sopravvivere in un mondo in cui nulla è come sembra, in cui il mostro più feroce si nasconde dietro la maschera dell’uomo comune e persino il più innocente dei sorrisi può celare una minaccia letale.

Dopo aver concluso la saga dello strigo Geralt di Rivia – considerata da pubblico e critica un capolavoro della letteratura fantasy e da cui è stata tratta la fortunatissima serie di videogiochi The Witcher –, Andrzej Sapkowski torna alla forma narrativa che ha segnato gli esordi della sua carriera: in queste storie ricche di avventure, magie e graffiante ironia, si ritrovano le atmosfere cupe e i colpi di scena spiazzanti che caratterizzano lo stile unico di un autore inimitabile.

I racconti Coś się kończy, coś się zaczyna (trad. lett. Qualcosa finisce, qualcosa comincia) e Bitewny pył (trad. lett. La povere della battaglia), contenuti nell’edizione originale di questo libro, non sono presenti nell’edizione italiana per esplicita richiesta dell’autore.
L'autore

Andrzej Sapkowski è nato a Łódź, in Polonia, nel 1948. Nonostante gli studi di economia, ha sempre amato raccontare storie e, all’inizio degli anni ’90, con la pubblicazione della serie che ha come protagonista Geralt di Rivia, ha ottenuto un travolgente successo prima in patria e poi all’estero, coronato dall’uscita della serie di videogiochi The Witcher, ispirati ai suoi romanzi. Attualmente è uno degli scrittori fantasy più letti d’Europa.

La saga di Geralt di Rivia:

Il guardiano degli innocenti

La spada del destino

Il Sangue degli Elf

iIl tempo della guerra

  • «
  • 1
  • »

2334 Messaggi in 2002 Discussioni di 337 utenti

Attualmente online: Non c'è nessuno online.