Community » Forum » Recensioni

Noi, lo giuro: #bf
0 2
Leoncini, Yuri

Noi, lo giuro: #bf

Pisa : Marchetti , 2017

Abstract: Eccovi dentro uno specchio, o dentro un diario. Dentro una scuola o dentro un campo sinti. Eccovi nella vita di Ana e Marta, due ragazze molto diverse: il sole e la luna, la sicurezza e l'insicurezza, la gioia e la tristezza. Eccovi dentro l'amore e l'amicizia vera, ma anche dentro la rabbia, la violenza. Eccovi in quel groviglio, in quel guazzabuglio, in quella magica terribile trottola colorata che è l'adolescenza. Il libro ha tre punti di vista narrativi (terza persona, seconda persona, diario in prima persona). Piccole illutrazioni in b/n all'interno della narrazione diaristica, come se fossero schizzi fatti dalla voce narrante. Un romanzo che parla di adolescenza, di razzismo, di amicizia e d'amore. Il cambiamento del punto di vista coinvolge il lettore in diversi piani narrativi. L'attualità dei temi trattati, nonché lo stile che caratterizza il testo, fanno del libro uno strumento che si presta fra l'altro a percorsi nelle scuole (scuole secondarie inferiori e superiori) e dibattiti a più voci. Età di lettura: da 12 anni.

99 Visite, 2 Messaggi

La prof Leoncini ha scritto il suo secondo romanzo breve. L'ha riempito di argomenti di scottante attualità. Dal razzismo al bullismo al femminile, dall'uso facilone dei social media alle amicizie tra persobe fragili e diverse; dalle nostre famiglie dove si va tutti troppo di fretta fino al bisogno disperato di essere amati, a cui si accompagna un analfabetismo affettivo che fa spavento. E.. molto di più. Ma non è un saggio. È un romanzo breve. Una storia scritta a più voci, mettendo insieme brani di diario di ragazze e altri lacerti. Disegni inclusi. Però, lo giuro, si divora in poche ore. E' un libro pensato per i giovani lettori. Under 17 o under 18. Ma dove non manca una riflessione anche sugli adulti, sui genitori, sugli insegnanti e sui dirigenti scolastici. Un testo che le bulle uscite in questi giorni dalle foreste di Nottingham rendono terribilmente contemporaneo.

Il racconto di due migliori amiche, Ana e Marta, due ragazze molto diverse: il sole e la luna, la gioia e la tristezza, la sicurezza e l'insicurezza. Un romanzo che si focalizza sull'adolescenza, sul razzismo e sul bullismo nei confronti di Ana, poiché appartiene ad una famiglia sinta, sull'amicizia ma anche sull'amore. Un libro con tre punti di vista narrativi (seconda e terza persona e diario in prima persona), veloce da leggere, e pensato soprattutto per gli adolescenti, ma anche per adulti, in quanto contenga delle riflessioni sui genitori e insegnati.

  • «
  • 1
  • »

2465 Messaggi in 2128 Discussioni di 344 utenti

Attualmente online: Ci sono 3 utenti online