Community » Forum » Recensioni

L'avvocato di strada
3 1
Grisham, John

L'avvocato di strada

Milano : Mondadori, 1998

Abstract: Michael Brock è uno degli avvocati più in vista dello studio Drake & Sweeney, a Washington, dove lavorano ottocento legali. Un giorno irrompe nello studio uno homeless che si barrica in una stanza tenendo Brock e altri otto avvocati in ostaggio. Non si sa che cosa voglia, ma l'uccisione di quell'uomo da parte della polizia lascia Michael sconvolto. Comincia così a indagare fino a scoprire qualcosa di molto segreto...

72 Visite, 1 Messaggi

E' un audiolibro piacevole, anche se chi legge non è un attore e quindi la lettera in senso stretto ...lascia un po' a desiderare. Ma il testo è piacevole. L'autore, senza mai rinnegare il modello di sviluppo e di società tipica degli USA, è molto aperto al sociale. il protagonista abbandona una carriera fatta di lavoro, potere, soldi e successo. Ma il cambiamento avviene quasi fatalisticamente per una serie di episodi che lo coinvolgono e travolgono. E' come se mancasse una consapevolezza o un ideale risvegliato per il quale vale la pena il cambiamento. Un "di più" che stimola ad andare a fondo della vicenda umana. Ma questo implicherebbe rimettere in discussione il modello di vita americano. Mentre l'esito del romanzo è un "aggiustamento" in un modello che si ritiene perfetto o quasi. sicuramente è una lettura... anzi un ascolto che consiglio

  • «
  • 1
  • »

2466 Messaggi in 2129 Discussioni di 344 utenti

Attualmente online: Ci sono 3 utenti online